• 327 3927008
  • 389 7867712
  • serramentifort@yahoo.com

Consigli

Cosa bisogna sapere acquistando i serramenti?
Manutenzione
cum-sa-cureti-geamurile-cu-otet-1_size1

La manutenzione dei serramenti in PVC è molto semplice ed economica. In pratica essa si limita a una corretta pulizia della finestra con l’aiuto di un semplice detergente.

Telaio

Per quanto riguarda il telaio, un normale detergente è sufficiente per rimuovere delicatamente ed efficacemente lo sporco. Bisogna assolutamente evitare le sostanze abrasive, corrosive o i solventi perché possono causare scolorimenti irreversibili o la comparsa di micro pori sul telaio.

Per la cura di profili pellicolati si consiglia l’uso di prodotti adeguati, disponibili nell’offerta della maggior parte di produttori dei serramenti in Pvc.

Vetri

E’ sufficiente la pulizia con un semplice detergente per i vetri con un panno morbido. Un’ottima soluzione sono panni in camoscio o la carta assorbente da cucina.

Revisione tecnica delle finestre.

I serramenti in PVC, per via della loro eccezionale resistenza agli agenti atmosferici, richiedono poca manutenzione, tuttavia si consiglia di eseguire un piccolo controllo una volta l’anno.

In particolare conviene ispezionare la ferramenta e le guarnizioni. Basta controllare se le parti metalliche della finestra non si sono allentate o usurate.

Una volta effettuato il controllo tecnico, conviene provvedere alla manutenzione della ferramenta (con appositi prodotti lubrificanti disponibili in qualsiasi ferramenta) e delle guarnizioni (a questo scopo sono più adatti i preparati a base di silicone).

Un corretto servizio di posa – professionalita’ o risparmio?

Tutti sappiamo quanto sia importante la scelta del serramento in un’abitazione.

La finestra, infatti, è parte integrante dell’arredo e gioca pertanto un importante ruolo di carattere estetico, ma nello stesso tempo deve assicurare molti altri aspetti tecnico-funzionali come ad esempio l’isolamento termico, la protezione contro le effrazioni, la praticità e affidabilità d’uso etc.

Fondamentale inoltre è sapere chi li produce, che esperienza ha nel campo dei serramenti, le certificazioni e gli attestati che assicurano la qualità del prodotto e del servizio.
La scelta di un prodotto di qualità non è garanzia assoluta di un buon risultato finale se non siamo certi di avere dei professionisti della posa al nostro fianco.

Tutti sogniamo una bella casa ma dobbiamo ricordarci che l’impiego di personale poco qualificato infrangerà inevitabilmente il nostro sogno.

Bisogna sottolineare che una corretta posa in opera delle finestre è fondamentale per garantire il mantenimento di tutte le prestazioni che caratterizzano la qualità funzionale di un serramento.

Ricordiamo pertanto che affidarsi a rivenditori dotati di una seria organizzazione che garantisce una posa esemplare, diventa un aspetto estremamente importante.Una posa imperfetta può dare origine nel tempo a infiltrazione di acqua o aria, ponti termici e rischiare di compromettere nel tempo la funzionalità dei serramenti.

Tutti i serramenti in PVC devono essere corredati di un certificato CE che ne attesta la rispondenza alle normative vigenti. In questi certificati devono essere evidenziati una serie di aspetti che qualificano il serramento quali: la resistenza al carico del vento, la performance acustica, la trasmittanza termica, la permeabilità all’aria etc.

Insieme al serramento, il produttore dovrà consegnare al Cliente oltre al certificato CE, le istruzioni di installazione dei prodotti e per l’uso e manutenzione degli stessi.